LOGO HOBBY PESCA :: Portale dedicato alla Pesca Sportiva in Mare e in Acque Interne, Settore Agonistico e tutte le Risorse legate al Mare
Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Italian version
English version
Deutsche version
Francaise version
 Utenti On Line Utenti On line 352   Utenti nel Forum Forum    Fotografie nell'Album Fotografico Album Photos 0   Schede di Pesca in Archivio Schede Pesca 0   Utenti Iscritti al Forum Iscritti Forum 6.347  
  venerdì 17 settembre 2021      Buon Pomeriggio ! Imposta HobbyPesca come HomePage Imposta come HomePage  Aggiungi questo portale alla lista dei tuoi Preferiti Aggiungi ai Preferiti  Segnala questo portale ad un tuo amico che condivide i tuoi stessi interessi e la passione per la pesca sportiva Segnala Sito ad un Amico 
  Torna alla Home Page  Torna Indietro  tecnica :: tecniche pesca :: articoli :: art6 spinning acqueinterne Aggiungi HobbyPesca ai Tuoi Siti Preferiti  Segnala questa Pagina ad un Tuo Amico  Segnala Errore in questa Pagina 
 
  Novità :: Servizi e Rubriche
  Link Consigliati
Negozio di Pesca Sportiva, vasto assortimento ai prezzi più bassi del web!
Annunci Gratuiti Vendita Barche, Motori Nautici, Imbarcazioni e Accessori per la Nautica
libero
Vari
Altri Link Selezionati!
Caratteristiche dei mulinelli da Spinning
Commenta questo Articolo  Vota questo Articolo  Stampa questa Pagina 
Testo di  Tiberio Leoncini
Data Pubblicazione  14/01/2004
 • Mulinelli a Bobina Fissa
 • Mulinelli a Bobina Rotante
 • Manutenzione

Dopo aver accennato a grandi linee la canna e il mulinello adatti per chi inizia a pescare da riva, vediamo ora nel dettaglio le caratteristiche dei mulinelli adatti allo spinning.

MULINELLI A BOBINA FISSA:

In primis devono bilanciare la canna, ho visto cose lungo i laghi da fare accapponare la pelle, gente che pescava con una 9 piedi e mulinello taglia 2500, mentre avevano un 6000 per una 7 piedi.
A parte gli scherzi il mulinello per prima cosa deve bilanciare la canna.

Il modo per vederlo è il seguente: dopo aver impugnato la canna, allungate il vostro dito pollice lungo la canna, il punto dove finisce il dito è il punto dove dovrete poggiare la canna sul vostro dito indice, se la canna resterà perfettamente parallela (naturalmente canna con mulinello) la canna è bilanciata, se cadrà verso la punta vuol dire che il mulinello è troppo leggero, se farà l'opposto cioè cadrà verso il manico vuol dire che il mulinello è troppo pesante. Fatelo sempre è importante la bilanciatura.

Per quanto riguarda l'acquisto, se non avete un negoziante di fiducia che possa consigliarvi, vi darò io qualche indicazione, ci sono diversi modi per informarsi su un mulinello, la prima è navigando via internet, tutte le più importanti case produttrici hanno una descrizione tecnica per ogni loro modello sul proprio sito web, oppure leggendo riviste di pesca, molte di loro hanno test sull'attrezzatura.

La prima cosa da vedere è il materiale con cui e fatto il corpo, se è d'allumino o leghe derivate, e senz'altro da preferirsi alla grafite o leghe plastiche.

Inoltre controllate il numero di cuscinetti, più ce ne sono e meglio è, questa sarebbe la regola, ma preferisco meno cuscinetti ma buoni che tanti ma pessimi.
Infatti un mulinello con 5/6 cuscinetti posizionati nei punti giusti è già una buona macchina da recupero, i cuscinetti in eccesso messi qua e là tanto per farli figurare servono a poco.

Non parlo degli ingranaggi interni che dovranno essere in metallo (bronzo, ottone, acciaio) in quanto se non lo sapete prima non potrete certo smontarlo prima dell'acquisto.

Inoltre sentite lo scatto dell'archetto che dovrà sembrarvi forte, evitate archetti che si aprono facilmente durano poco!
Un consiglio, guardate in casa Daiwa e Shimano sarete sicuri di cosa acquistate.


Per quanto riguarda la frizione, oggi sono tutte valide, con dischi dal teflon al carbonio, comunque l'importante è che stringa, in quanto l'userete veramente poco nella pesca a spinning, quindi consiglio mulinelli con frizione anteriore, più leggeri e anche, permettetemelo, più belli esteticamente.

Una parola sulle bobine, quasi tutti i modelli, almeno quelli di maggior pregio, hanno in dotazione almeno 2 bobine, di cui solitamente una in alluminio, questa è molto importante se volete pescare con i trecciati in quanto le bobine in grafite o plastica tendono a deformarsi a lungo andare.
Inoltre il bordo della bobina in materiale metallico (il top sarebbe trattata al nitruro di titanio) agevola la fuoriuscita del filo, quindi cercate sempre un modello con almeno 1 di queste bobine.

Anche la capacità è importante in quanto in questa pesca è facile perdere anche 100 mt di filo in una sola uscita, quindi devono avere una buona capacità almeno 200 metri di 25 mm.

Il rapporto di recupero non deve essere esasperato, sul 5:1 dipende anche dalla taglia del mulinello, più è grande la taglia e meno è il rapporto di recupero.

Un ultima cosa sul rullino guidafilo, cercate di trovarlo su cuscinetto, asimmetrico e trattato al nitruro di titanio, da questo piccolo accessorio dipende la durata della vita del vostro monofilo quindi ....


MULINELLI A BOBINA ROTANTE:

Anche per loro vale il discorso del bilanciamento, anche se in maniera diversa rispetto ai precedenti, essendo sopra rispetto alla canna (da casting) ed essendo impugnati diversamente rispetto ad un mulinello da spinning standard.

Si presentano in genere in 2 modelli, uno a profilo schiacciato generalmente di taglia contenuta e uno a profilo rotondo in genere di taglia più grandi.

I materiali di costruzione sono gli stessi e il numero di cuscinetti inferiore rispetto ai modelli da spinning (parlo in generale) la bobina è generalmente in alluminio, con modelli alcuni modelli in magnesio superleggero, hanno 2 freni per regolarizzare la velocità di rotazione della bobina in fase di lancio, uno meccanico, l'altro magnetico o centrifugo nei modelli di ultima generazione e sono anch'essi dotati di una frizione.

Avendo un tipo di avvolgimento diretto, non provocano torsioni al filo allungandone di molto la vita, non servono molti cuscinetti per questo tipo di mulinello in quanto la meccanica è più semplice rispetto ai modelli a bobina fissa, quindi un mulinello con 3/4 cuscinetti di buona qualità può già andar bene.

Sul mercato sono presenti attrezzi ottimi e le migliori case produttrici hanno in catalogo ottimi mulinelli, comunque per non essere ripetitivo consiglio sempre di guardare i cataloghi Daiwa o Shimano.


MANUTENZIONE:

Richiedono più manutenzione rispetto alle canne, anche questi vanno ripuliti esternamente dopo ogni uscita da tutto lo sporco accumulato, una volta al mese (secondo la frequenza delle uscite di pesca) va fatta una lubrificazione con speciali olii (non usate olii non specifici, chiedetelo al vostro negoziante) delle parti mobili esterne (rullino scorrifilo, archetto, girante, alberino dopo aver tolto la bobina, manovella).

Una volta a stagione va invece fatta una pulizia interna e lubrificazione generale, tutti i mulinelli hanno uno schema di montaggio nella confezione, ora se siete esperti in meccanica potete farlo anche da soli, togliendo il grasso vecchio, e mettendocelo nuovo senza esagerare altrimenti sortiremo l'effetto contrario, e oliando le altre parti (anche su questo ci sono le istruzioni), se non siete esperti (come il sottoscritto) e non volete trasformare il vostro mulinello in un super leggero al magnesio, dai pezzi avanzati, portatelo dal vostro negoziante di fiducia che con una modica cifra vi farà il tutto.

Stesso discorso per i mulinelli da casting.
 



Vuoi discutere con altri appassionati di Pesca? Vai sul Forum di HobbyPesca.
Entra a far parte della Community più grande d'Italia, centinaia di persone risponderanno alle tue domande.
Potrai conoscere tanti nuovi amici ed organizzare battute di pesca nella tua regione. Che aspetti! Iscriviti subito!


Copyright © HobbyPesca.com
E' assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del testo e delle foto presenti in questo articolo, senza il consenso scritto della Redazione e dell'Autore
.

Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Design, Graphics and Web Site composed 
INGEMATIC Web Management
P.Iva IT 06544030726
I Siti del nostro Network

HobbyPesca.com | HobbyPesca.net | HobbyPescaShop.com
HobbyNautica.it | PescaeRelax.it | TavoleSolunari.com
Copyright © 2002-2021  :: v. release 8.0
Tutti i diritti sono riservati  ::  Riproduzione vietata
Contact Module