LOGO HOBBY PESCA :: Portale dedicato alla Pesca Sportiva in Mare e in Acque Interne, Settore Agonistico e tutte le Risorse legate al Mare
Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Italian version
English version
Deutsche version
Francaise version
 Utenti On Line Utenti On line 2183   Utenti nel Forum Forum    Utenti in Chat Chat    Annunci nel Mercatino Msg Mercatino 296   Fotografie nell'Album Fotografico Album Photos 1.146   Schede di Pesca in Archivio Schede Pesca 707   Utenti Iscritti al Forum Iscritti Forum 6.347  
  Effettua il Login al Portale HobbyPesca     Registrati al Portale HobbyPesca  
  domenica 25 giugno 2017      Buongiorno ! Imposta HobbyPesca come HomePage Imposta come HomePage  Aggiungi questo portale alla lista dei tuoi Preferiti Aggiungi ai Preferiti  Segnala questo portale ad un tuo amico che condivide i tuoi stessi interessi e la passione per la pesca sportiva Segnala Sito ad un Amico    Consulta HobbyPesca in modalità RSS Feed  
  Iscriviti alle News Letter del Portale HobbyPesca - Resta Informato su aggiornamenti e Iniziative     Iscriviti alle News Letter  ISCRIVITI ADESSO!
  Torna alla Home Page  Torna Indietro  tecnica :: tecniche pesca :: articoli :: art5 spinning Aggiungi HobbyPesca ai Tuoi Siti Preferiti  Segnala questa Pagina ad un Tuo Amico  Segnala Errore in questa Pagina 
 
  Novità :: Servizi e Rubriche
  Link Consigliati
Negozio di Pesca Sportiva, vasto assortimento ai prezzi più bassi del web!
Annunci Gratuiti Vendita Barche, Motori Nautici, Imbarcazioni e Accessori per la Nautica
libero
Vari
Altri Link Selezionati!
Spinning in Mare: Scelta degli Artificiali
Commenta questo Articolo  Vota questo Articolo  Stampa questa Pagina 
Testo di  Giorgio Del Sole
Fotografie di  Giorgio Del Sole
Data Pubblicazione  14/09/2009

La scelta degli artificiali da usare per lo spinning in mare, è materia molto complessa e dibattuta, il mio intento è quello di creare alcune linee guida basilari per meglio orientarci nella scelta della soluzione migliore.

Ci sono quattro fattori principali da tenere in considerazione nello scegliere l'artificiale giusto:

  1. Profondità di azione

  2. Moto ondoso e colore dell'acqua

  3. Tipologia di pesce foraggio presente abitualmente

  4. Specie da insidiare

Un elemento da tenere in considerazione in primis dell'artificiale è la sua azione ( affondante, suspending o galleggiante).

Profondità di azione
In presenza di fondali superiori ai due metri possiamo partire dallo scegliere i modelli affondanti; tenendo presente che i pesci come la spigola , preferiscono cacciare dal basso verso l'alto, avremo un minnows che nuota a circa 50-100 cm dalla superficie, quindi alla giusta portata anche dei pesci che cacciano più in superficie come serra e barracuda.

Se invece la nostra azione di pesca è su fondali al di sotto dei due metri si opta per la soluzione galleggiante o suspending.

Moto ondoso e colore dell'acqua
Dalla mia esperienza ho potuto riscontrare che la stagione ed il moto ondoso devono influenzare le nostre scelte; con mare mosso in inverno ad esempio, i pesci che accostano,si nutrono facilmente di cefali, anguilline, gronchetti, granchi e salpe. La scelta quindi sarà orientata sui minnows che riproducono tali specie.

In estate con mare calmo con l'arrivo di aguglie , sugarelli,boghe,sardine è quindi il momento di inserire oltre quelli gia citati, artificiali dai colori piu vistosi con gradienti dall'azzurro al blu, per spigole , serra e fino al giallo per barracuda e lampughe.

Tipologia di pesce foraggio presente abitualmente
Un aspetto molto controverso è, se prediligere i colori naturali o sgargianti di fantasia.
Il mio orientamento è sui colori naturali, a meno che non si decida di far leva per l'attacco, principalmente sulla territorialità o curiosità dei pesci, cosa poco producente a mio parere.

Sistematicamente ho studiato il contenuto dello stomaco dei pesci catturati ed ho potuto valutare che questo cambiava a parità di specie, a seconda della zona di pesca e dello stato del mare.

Ad esempio con mare mosso in scogliera ho trovato all'interno dello stomaco, sempre muggini,granchi di scoglio e salpe, con mare più calmo su fondali prevalentemente sabbiosi invece, triglie, muggini ed in estate pesce azzurro.

Ottimi risultati infatti, li ho ottenuti adattando le mie scelte in base al loro cibo abituale; ad esempio, in inverno su scogliera bassa con mare mosso, al tramonto, usando artificiali molto galleggianti, che riproducono fedelmente una piccola salpa di otto centimetri o un muggine ed in estate utilizzando anche minnows molto riflettenti magari abbinati a colori come argento oro e rosso.

Per quanto concerne le dimensioni si è visto che in inverno possono essere utilizzati artificiali di dimensioni più generose, in quanto più visibili e maggiormente performanti sulle correnti, mentre in estate minnows più piccoli in modo da riprodurre le fattezze dei pesci foraggio nati in primavera. Piccola eccezione anche qui per i serra che invece spesso sia in inverno che in estate gradiscono misure extra large.

Volendo uniformare questi concetti, possiamo valutare un minnows da 9-13 centimetri in inverno ed un minnows da 6-9 centimetri in estate.

Specie da insidiare
Infine per questa prima introduzione "leggera", una riflessione sulla specie che stiamo insidiando.
Mentre la spigola caccia prevalentemente con agguati, il serra ed il barracuda, sono prevalentemente predatori in movimento e velocità.

Questo ci deve far adeguare sia la velocità sia la linearità del recupero, che dovrà essere più lento e errante nel primo caso, più veloce e lineare nel secondo. Una eccezione va fatta per il barracuda che a volte predilige andature più lente.

Due raccomandazioni: la prima è di raddoppiare le misure minime di legge, anche perché oltre al salvaguardare la specie, ci evitiamo di essere derisi al ritorno a casa con un baby pesce, la seconda è cambiare posto dopo pochi lanci durante il giorno e muoversi e fare lanci più circoscritti al tramonto ed all'alba.

Giorgio Del Sole
 



Vuoi discutere con altri appassionati di Pesca? Vai sul Forum di HobbyPesca.
Entra a far parte della Community più grande d'Italia, centinaia di persone risponderanno alle tue domande.
Potrai conoscere tanti nuovi amici ed organizzare battute di pesca nella tua regione. Che aspetti! Iscriviti subito!


Copyright © HobbyPesca.com
E' assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del testo e delle foto presenti in questo articolo, senza il consenso scritto della Redazione e dell'Autore
.

Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Design, Graphics and Web Site composed 
INGEMATIC Web Management
P.Iva IT 06544030726
I Siti del nostro Network

HobbyPesca.com | HobbyPesca.net | HobbyPescaShop.com
HobbyNautica.it | PescaeRelax.it | TavoleSolunari.com
Copyright © 2002-2017  :: v. release 8.0
Tutti i diritti sono riservati  ::  Riproduzione vietata
Contact Module