LOGO HOBBY PESCA :: Portale dedicato alla Pesca Sportiva in Mare e in Acque Interne, Settore Agonistico e tutte le Risorse legate al Mare
Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Italian version
English version
Deutsche version
Francaise version
 Utenti On Line Utenti On line 2538   Utenti nel Forum Forum    Utenti in Chat Chat    Annunci nel Mercatino Msg Mercatino 261   Fotografie nell'Album Fotografico Album Photos 1.146   Schede di Pesca in Archivio Schede Pesca 592   Utenti Iscritti al Forum Iscritti Forum 6.347  
  Effettua il Login al Portale HobbyPesca     Registrati al Portale HobbyPesca  
  lunedì 27 marzo 2017      Buongiorno ! Imposta HobbyPesca come HomePage Imposta come HomePage  Aggiungi questo portale alla lista dei tuoi Preferiti Aggiungi ai Preferiti  Segnala questo portale ad un tuo amico che condivide i tuoi stessi interessi e la passione per la pesca sportiva Segnala Sito ad un Amico    Consulta HobbyPesca in modalità RSS Feed  
  Iscriviti alle News Letter del Portale HobbyPesca - Resta Informato su aggiornamenti e Iniziative     Iscriviti alle News Letter  ISCRIVITI ADESSO!
  Torna alla Home Page  Torna Indietro  tecnica :: tecniche pesca :: articoli :: art2 palamito Aggiungi HobbyPesca ai Tuoi Siti Preferiti  Segnala questa Pagina ad un Tuo Amico  Segnala Errore in questa Pagina 
 
  Novità :: Servizi e Rubriche
  Link Consigliati
Negozio di Pesca Sportiva, vasto assortimento ai prezzi più bassi del web!
Annunci Gratuiti Vendita Barche, Motori Nautici, Imbarcazioni e Accessori per la Nautica
libero
Vari
Altri Link Selezionati!
La Pesca del Pesce Spada - L'Imperatore dei Mari
Commenta questo Articolo  Vota questo Articolo  Stampa questa Pagina 
Testo di  Marcello Guadagnino
Fotografie di  Marcello Guadagnino
Data Pubblicazione  01/05/2009

La pesca del Pesce Spada è sicuramente la più affascinante, sia per il metodo di pesca, che per le dimensioni del pesce stesso.


Un Pesce spada salta fuori dall’acqua mostrando fiero il suo lungo rostro

Pesce che può superare i 200 Kg e più anche se con la riduzione degli stock ittici è sempre più difficile pescare esemplari di tali dimensioni.

Il pesce spada (Xiphias gladius) può superare i 5 metri di lunghezza, il suo corpo è privo di squame, ha pinne dorsali e anali duplici e il peduncolo caudale fortemente carenato, muso slanciato, sottile, puntuto a forma di spada, ovvero il rostro. Si avvicina alla costa nei periodi prossimi all’estate per la riproduzione, diversi pescatori aspettano l’arrivo con ansia per andare a caccia di questo magnifico pesce che è stato fino ad oggi e speriamo continuerà ad essere una grande risorsa dei nostri mari.

La pesca al pesce spada è stata praticata con due sistemi di pesca in particolare: le spadare e i palamiti galleggianti.


Imbarcazione in navigazione per la “cala” del palamito

Le spadare ormai bandite per la non selettivitità della pesca, sono un tipo di rete pelagica derivante di cui esistono diverse "versioni", comunque vietate, usate dai pescatori del Mediterraneo. Si tratta di reti che vanno alla deriva in alto mare, spesso in acque internazionali e non catturano solo il pesce spada, come suggerirebbe il nome, ma spaziano dalla sardina alla balena.

La rete alla deriva, infatti, non è tesa e gli animali che nuotano nei pressi generano correnti che "attirano" la rete che fatalmente intrappola tutto quel che si sposta nelle sue vicinanze.

Per questo motivo le spadare sono state chiamate "muri della morte".

Palamito per la pesca al pesce spada e sua preparazione

L’altra tecnica di pesca, i palamiti galleggianti, viene tutt’oggi praticata con ottimi risultati, attrezzo di pesca fortemente selettivo, utilizzato soprattutto nelle regioni del Sud Italia, ove la pesca allo spada è più esercitata. In Sicilia, infatti, sono presenti i maggiori stock di pesce.


Struttura di un palamito galleggiante

Il palangaro può essere paragonato ad un lunghissimo bolentino armato con molti ami. Tale attrezzo da pesca consiste, difatti, di un lungo cavo principale (“trave” o “lenza madre”), realizzato con nylon.

Alla lenza madre delle dimensioni di 140/160 mm sono legati ad intervalli regolari di circa 25/30 metri dei braccioli costituiti anch’essi da nylon delle dimensioni di 100 mm.


Cattura di un’esemplare di spada nelle acque Siciliane

La lunghezza dei braccioli può variare dai 5 ai 10 metri. Alla lenza madre verranno legati dei galleggianti per permettere al palamito di disporsi in superficie facendo affondare soltanto i braccioli a cui verranno legati ami d’acciaio molto robusti.

La migliore esca per il pesce spada è rappresentata dallo sgombro, ma anche l’alaccia presenta ottime possibilità di cattura.


Esemplari di pesce spada ed un tonno alletterato pescati con il palamito

Il palamito viene calato la notte e salpato al mattino, ore di caccia del pesce. Vengono calati dai 1000 ai 10.000 ami, ovviamente all’aumentare degli ami aumentano le possibilità di cattura.

Marcello Guadagnino



Vuoi discutere con altri appassionati di Pesca? Vai sul Forum di HobbyPesca.
Entra a far parte della Community più grande d'Italia, centinaia di persone risponderanno alle tue domande.
Potrai conoscere tanti nuovi amici ed organizzare battute di pesca nella tua regione. Che aspetti! Iscriviti subito!


Copyright © HobbyPesca.com
E' assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del testo e delle foto presenti in questo articolo, senza il consenso scritto della Redazione e dell'Autore
.

Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Design, Graphics and Web Site composed 
INGEMATIC Web Management
P.Iva IT 06544030726
I Siti del nostro Network

HobbyPesca.com | HobbyPesca.net | HobbyPescaShop.com
HobbyNautica.it | PescaeRelax.it | TavoleSolunari.com
Copyright © 2002-2017  :: v. release 8.0
Tutti i diritti sono riservati  ::  Riproduzione vietata
Contact Module