LOGO HOBBY PESCA :: Portale dedicato alla Pesca Sportiva in Mare e in Acque Interne, Settore Agonistico e tutte le Risorse legate al Mare
Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Italian version
English version
Deutsche version
Francaise version
 Utenti On Line Utenti On line 109   Utenti nel Forum Forum    Fotografie nell'Album Fotografico Album Photos 0   Schede di Pesca in Archivio Schede Pesca 0   Utenti Iscritti al Forum Iscritti Forum 6.347  
  mercoledì 26 giugno 2019      Buongiorno ! Imposta HobbyPesca come HomePage Imposta come HomePage  Aggiungi questo portale alla lista dei tuoi Preferiti Aggiungi ai Preferiti  Segnala questo portale ad un tuo amico che condivide i tuoi stessi interessi e la passione per la pesca sportiva Segnala Sito ad un Amico 
  Torna alla Home Page  Torna Indietro  tecnica :: tecniche pesca :: articoli :: art11 surfcasting Aggiungi HobbyPesca ai Tuoi Siti Preferiti  Segnala questa Pagina ad un Tuo Amico  Segnala Errore in questa Pagina 
 
  Novità :: Servizi e Rubriche
  Link Consigliati
Negozio di Pesca Sportiva, vasto assortimento ai prezzi più bassi del web!
Annunci Gratuiti Vendita Barche, Motori Nautici, Imbarcazioni e Accessori per la Nautica
libero
Vari
Altri Link Selezionati!
I Piombi per Surfcasting Vedette - Seconda Parte
Commenta questo Articolo  Vota questo Articolo  Stampa questa Pagina 
Testo di  Riccardo Nannotti
Fotografie di  Riccardo Nannotti
Data Pubblicazione  09/09/2007

Il piombo nel Surfcasting ricopre il ruolo fondamentale di tenere ancorate sul fondo le nostre esche riuscendo a sopportare le forti correnti tipiche di questo tipo di pesca e avere inoltre ottime doti aerodinamiche che permetteranno di far giungere le nostre esche il più lontano possibile.

La forma e la grammatura del piombo scelto dovrà tenere conto di alcuni fattori fondamentali: intensità del vento, intensità della corrente laterale, tipo di sabbia e presenza di rocce. Sono comunque i primi due fattori elencati che influenzano maggiormente la scelta del piombo che dovrà essere sufficientemente pesante da fendere l'aria in presenza di molto vento e contemporaneamente non smuoversi dal fondo nemmeno con forte corrente.

I piombi possono essere suddivisi in due categorie: ad alta tenuta e bassa tenuta.

La Vedette, leader nella produzione di piombi da surfcasting, tutti firmati da Sandro Meloni, risponde benissimo a queste esigenze offrendo nel mercato diverse soluzioni. Il pescatore ha così una vasta scelta a propria disposizione che gli permette di decidere e valutare il miglior piombo in relazione allo stato del mare e del tipo di pesca.

TENUTA BASSA

Io li chiamo “piombi estivi”: la caratteristica che accomuna questi tipi di piombi è l’ottima aerodinamicità in aria e la bassissima tenuta sul fondo. Si utilizzano quindi a mare calmo, vento leggero e con corrente praticamente inesistente; è sufficiente un po’ di vento o un po’ di movimento del fondale marino e questi piombi cominceranno a spostarsi. E’ inutile salire anche di grammatura: data la forma longilinea la corrente li sposterebbe con facilità.

Il mio consiglio è di utilizzarli in tutte quelle situazioni di mare calmo dove cerchiamo la lunga distanza e non abbiamo problemi di tenuta al fondo!

Fanno parte di questa categoria i piombi: Abyss, Bomber, Halley, Power, Pull e il Kit Sardinia nella configurazione 1

ABYSS

Descrizione: L’abyss è un piombo dalle molteplici caratteristiche, le 2 alette di dimensioni generose hanno infatti duplice funzione: da una parte tendono a stabilizzare il piombo in aria in presenza di raffiche di vento laterale, dall’altra permettono al piombo di sollevarsi leggermente dal fondo rendendo così il recupero fluido e per nulla faticoso. La sua forma permette inoltre di fendere ottimamente l’aria raggiungendo ottime distanze in pesca.

Consigli d'uso: da calmo a leggermente mosso, fondo aperto. Questo piombo oltre che nel fondale sabbioso trova un ottimo impiego su fondale misto, ad esempio sabbia/scoglio o sabbia/posidonia. La sua caratteristica di sollevarsi leggermente nel recupero evita infatti che la zavorra s’incastri tra le rocce o rimanga impigliata in qualche accumulo di alghe, il tutto garantendo ottime gittate e una discreta tenuta sul fondo.

BOMBER

Descrizione: una vera saetta in aria! Questo piombo nasce per cercare la massima distanza in pesca grazie soprattutto alla coda che, modellata in modo simile a quella di un vero razzo, stabilizza il piombo rendendolo molto aerodinamico in aria e assolutamente penetrante nel vento. La tenuta sul fondo risulta buona nonostante le caratteristiche di aerodinamicità di questo piombo, la piccola coda penetra nella sabbia garantendo tenuta sul fondo anche in presenza di leggera corrente e onde.
La particolare forma e posizionamento delle alette permettono al Bomber una buona stabilità in volo anche in presenza di vento laterale

Consigli d'uso: da mare calmo a leggermente mosso con fondo semi-aperto. La massima distanza in pesca è la caratteristica cercata e voluta nella forma di questo piombo, si adatta bene alle giornate primaverili-estive quando il leggero vento e le piccole onde possono mettere in crisi un piombo completamente liscio e/o di forma allungata. In queste situazione il Bomber risponde benissimo tagliando l’aria, arrivando alla massima distanza e garantendo comunque la tenuta necessaria ad una corretta azione di pesca.

HALLEY

Descrizione: un ottimo piombo che unisce le caratteristiche del piombo sferico a quelle di un piombo provvisto di alette. Come è ben noto la sfera garantisce la massima tenuta su fondale aperto, grazie alla sua caratteristica di insabbiarsi, ma soffre il fondo duro-chiuso e la corrente laterale. Nel piombo halley vengono quasi completamente eliminate queste 2 caratteristiche negative grazie all’aggiunta di 4 ali laterali che fanno presa sulla sabbia. La tenuta risulta quindi buona pure con fondale chiuso e corrente laterale non eccessivamente violenta, il tutto con un aerodinamicità in aria veramente notevole che permette di far raggiungere al piombo ottime distanze in pesca. Il recupero è fluido e non mette mai sotto stress canna e filo.

Consigli d'uso: da mare calmo a mare non eccessivamente mosso, si esprime al meglio con fondale aperto e morbido ma garantisce una buona tenuta pure con fondo chiuso. Ottimo per cercare la lunga distanza quando non si vuole rinunciare alla tenuta sul fondo, la migliore condizione in cui si può usare è quella di ricerca del pascolo sulla lunga distanza con mare leggermente mosso

POWER

Descrizione: un classico piombo per la pesca a mormora estiva. Il power unisce le caratteristiche di ottima aerodinamicità a quelle di piombo “trainetta”, nel recupero infatti il piombo solleva nuvole di sabbia grazie ai piccoli piedini posti nella parte anteriore. Alcuni pesci, in particolare la mormora, sono fortemente attratti e incuriositi dalle scie di sabbia smossa. I piccoli piedini garantiscono inoltre una presa più sicura rispetto ad un piombo totalmente liscio.

Consigli d'uso: da mare calmo a mare poco mosso, si esprime al meglio con fondale aperto e morbido dove i piccoli piedini alzano maggiori quantità di sabbia. Ottimo il suo utilizzo a mare calmo durante le notti d’estate per la pesca mormora, si usa recuperando ogni 2/3 minuti qualche metro di filo per far sollevare la sabbia.

PULL

Descrizione: forse il più classico tra i piombi a lunga distanza.
Il baricentro, la forma e l’aerodinamicità sono studiate per ottenere la massima gittata e il minimo scomponimento durante il volo, non a caso è un piombo che si usa spessissimo anche nel longcasting.

Consigli d'uso: mare calmo o leggermente mosso. La tenuta non è certo il punto forte di questo piombo che trova invece nell’alta aerodinamicità e penetrazione dell’aria le sue miglior caratteristiche. Si usa a mare calmo, per cercare, assieme ad una buona tecnica di lancio, distanze estreme e pascoli di pesce molto esterni.

KIT SARDINIA nella configurazione 1

Descrizione: la caratteristica principale di questo piombo è senza ombra di dubbio la versatilità. Infatti, grazie alle 3 diverse configurazioni proposte, il kit sardina si adatta molto bene ad affrontare sia situazioni in cui è richiesta una lunga distanza sia situazioni di mare mosso in cui si cerca la tenuta sul fondo. Il piombo è costituito da un corpo centrale nel quale si possono avvitare 3 diverse punte: la prima trasforma il kit sardina in una classica zavorra da lunga distanza, dunque massima aerodinamicità in aria e gittate lunghissime, il tutto per un peso complessivo di 130gr. Con la seconda configurazione otteniamo un piombo da media tenuta sul fondo, i piccoli grappini fanno presa sulla sabbia aumentando la tenuta generale, il tutto per un peso complessivo di 150gr. La terza e ultima configurazione del kit sardina trasforma la zavorra in un piombo da tenuta da 170gr, la tenuta su fondo sabbioso è ottima e l’aerodinamicità, grazie al baricentro spostato in avanti, non è mai sacrificata.

Consigli d'uso: da mare calmo a mosso con fondo semi-aperto/aperto. La prima configurazione si usa in tutte quelle situazioni di mare calmo, assenza di corrente e vento, alla ricerca della massima distanza. La seconda può essere usata quando il mare comincia a muoversi, il vento infastidisce l’azione di pesca, iniziano le prime onde e aumenta la corrente marina. La terza e ultima configurazione si usa principalmente a mare mosso, quando le onde e la corrente cominciano a farsi sentire e le precedenti configurazioni non sono più in grado di offrire la tenuta al fondo necessaria. Questo piombo esprime al meglio le sue caratteristiche con fondale sabbioso “morbido” o semi-aperto. Il kit sardina è sicuramente un piombo che non deve mai mancare nella cassetta di un pescatore.

TENUTA MEDIO-BASSA

Tengono leggermente di più degli altri e hanno tutti ottime doti di aerodinamicità.
Questo gruppo di piombi si contraddistingue per una maggiore tenuta sulla corrente laterale rispetto a quelli a bassa tenuta.
Spesso possono risolvere situazioni dove un piombo a bassa tenuta invece rotolerebbe.

Il mio consiglio è di usarli in condizioni di mare calmo o poco mosso, con leggera corrente laterale e/o vento estivo sostenuto.

Fanno parte di questa categoria i piombi: Freccia, Standy e il Kit Sardinia nella configurazione 2

FRECCIA

Descrizione: come dice il nome stesso del piombo, la forma di questa zavorra ricorda molto quella di una freccia. Il tutto non è casuale: la particolare forma e lo studio del baricentro rendono il piombo freccia uno tra le zavorre in commercio più aerodinamiche che si possano trovare. Lanciando con questo piombo ci si accorge subito dell’incredibile stabilità che mantiene in aria, le alette infatti tagliano il vento rendendo così la traiettoria del piombo uniforme, senza mai variazioni di traiettoria dovute al vento, le distanze raggiunte sono eccellenti.

Consigli d'uso: da mare calmo a non eccessivamente mosso con fondo chiuso o aperto. Sicuramente il piombo Freccia trova il suo migliore impiego in quelle giornate con presenza di vento laterale in cui cerchiamo la massima distanza. Qualsiasi altro piombo perderebbe la sua stabilità in volo avendo come risultato un netto calo di metri in pesca, il Freccia invece volerà bene e senza intoppi raggiungendo distanze impossibili per altri piombi.


STANDY

Descrizione: questo è davvero un ottimo piombo. Nello Standy le caratteristiche di alta aerodinamicità e tenuta si fondono perfettamente. La forma è studiata per non far scomporre il piombo durante il volo, la forma allungata facilita inoltre la chiusura nel lancio mentre la parte anteriore assicura sempre una buona tenuta sul fondo facendo presa con le alette sulla sabbia.

Consigli d'uso: da mare calmo a mare non eccessivamente mosso, si esprime al meglio con fondale aperto e morbido ma garantisce una buona tenuta pure con fondo chiuso. Si usa principalmente in quelle giornate estive caratterizzate da moderato vento e leggera corrente sul fondo quando non si vuole rinunciare a lanci sulla lunga distanza.

KIT SARDINIA nella configurazione 2

Descrizione: la caratteristica principale di questo piombo è senza ombra di dubbio la versatilità. Infatti, grazie alle 3 diverse configurazioni proposte, il kit sardina si adatta molto bene ad affrontare sia situazioni in cui è richiesta una lunga distanza sia situazioni di mare mosso in cui si cerca la tenuta sul fondo. Il piombo è costituito da un corpo centrale nel quale si possono avvitare 3 diverse punte: la prima trasforma il kit sardina in una classica zavorra da lunga distanza, dunque massima aerodinamicità in aria e gittate lunghissime, il tutto per un peso complessivo di 130gr. Con la seconda configurazione otteniamo un piombo da media tenuta sul fondo, i piccoli grappini fanno presa sulla sabbia aumentando la tenuta generale, il tutto per un peso complessivo di 150gr. La terza e ultima configurazione del kit sardina trasforma la zavorra in un piombo da tenuta da 170gr, la tenuta su fondo sabbioso è ottima e l’aerodinamicità, grazie al baricentro spostato in avanti, non è mai sacrificata.

Consigli d'uso: da mare calmo a mosso con fondo semi-aperto/aperto. La prima configurazione si usa in tutte quelle situazioni di mare calmo, assenza di corrente e vento, alla ricerca della massima distanza. La seconda può essere usata quando il mare comincia a muoversi, il vento infastidisce l’azione di pesca, iniziano le prime onde e aumenta la corrente marina. La terza e ultima configurazione si usa principalmente a mare mosso, quando le onde e la corrente cominciano a farsi sentire e le precedenti configurazioni non sono più in grado di offrire la tenuta al fondo necessaria. Questo piombo esprime al meglio le sue caratteristiche con fondale sabbioso “morbido” o semi-aperto. Il kit sardina è sicuramente un piombo che non deve mai mancare nella cassetta di un pescatore.

TENUTA MEDIO-ALTA

Iniziano i veri piombi da surfcasting: prodotti in grammature elevate, hanno ottima resistenza alla corrente laterale ma spesso non sono molto aerodinamici.
Si usano principalmente a mare mosso quando la violenza delle onde e delle correnti del fondo sposta qualsiasi piombo a bassa tenuta.
Si usano con fili in bobina non inferiori allo 0,28 (da 150 gr in su) dato il recupero spesso difficoltoso.

Il mio consiglio è di utilizzare questi piombi con mare da poco mosso a mosso, con corrente laterale sostenuta.

Fanno parte di questa categoria i piombi: Leader, Cono Meloni, Rocket e il Kit Sardinia nella configurazione 3

LEADER

Descrizione: uno dei migliori piombi mai provati, la sua struttura riesce perfettamente ad unire le caratteristiche di aerodinamicità e tenuta al fondo. Ho avuto modo di testare la versione da 175gr. durante una forte mareggiata di libeccio con vento in faccia a 15 nodi , il piombo ha risposto benissimo fendendo in maniera perfetta l’aria e mantenendo un’ottima stabilità in volo grazie al long tail (piccola asta metallica che stabilizza il volo). La tenuta è assicurata da una buona superficie esposta al recupero, la forma pressoché quadrata assicura inoltre al piombo “leader” una buona tenuta sulla corrente laterale mentre il recupero, grazie ancora al long tail che solleva il piombo, non è mai troppo faticoso.

Consigli d'uso: da mare calmo a mare molto mosso, con fondo chiuso o aperto. Il piombo leader è sicuramente un piombo polivalente, si può tranquillamente usare nella maggioranza delle situazioni di pesca in mare: dalla paf estiva alla ricerca della lunga distanza per le orate, al mare mosso delle mareggiate invernali caratterizzato da forte vento.

CONO MELONI

Descrizione: il classico cono che ha fatto un po’ la storia del surfcasting qui riproposto in una versione modificata e migliorata. La sezione è infatti tagliata, ciò non toglie nulla alla tenuta del piombo ma facilità notevolmente il recupero dato che è minore la sezione che fa attrito sulla sabbia. L’aerodinamicità è un po’ scarsa, dovuta principalmente al baricentro spostato nella parte posteriore, rimane tuttavia stabile in aria.

Consigli d'uso: mare mosso. E’ il classico piombo che va bene in tutte le situazioni, con fondo aperto e acqua profonda trova però il suo miglior impiego. Il filo in bobina deve essere generoso dato che il recupero del cono meloni mette notevolmente sotto stress il complesso pescante. Tuttavia rimane insuperabile con mare mosso.

ROCKET

Descrizione:

Consigli d'uso:

KIT SARDINIA nella configurazione 3

Descrizione: la caratteristica principale di questo piombo è senza ombra di dubbio la versatilità. Infatti, grazie alle 3 diverse configurazioni proposte, il kit sardina si adatta molto bene ad affrontare sia situazioni in cui è richiesta una lunga distanza sia situazioni di mare mosso in cui si cerca la tenuta sul fondo. Il piombo è costituito da un corpo centrale nel quale si possono avvitare 3 diverse punte: la prima trasforma il kit sardina in una classica zavorra da lunga distanza, dunque massima aerodinamicità in aria e gittate lunghissime, il tutto per un peso complessivo di 130gr. Con la seconda configurazione otteniamo un piombo da media tenuta sul fondo, i piccoli grappini fanno presa sulla sabbia aumentando la tenuta generale, il tutto per un peso complessivo di 150gr. La terza e ultima configurazione del kit sardina trasforma la zavorra in un piombo da tenuta da 170gr, la tenuta su fondo sabbioso è ottima e l’aerodinamicità, grazie al baricentro spostato in avanti, non è mai sacrificata.

6Consigli d'uso: da mare calmo a mosso con fondo semi-aperto/aperto. La prima configurazione si usa in tutte quelle situazioni di mare calmo, assenza di corrente e vento, alla ricerca della massima distanza. La seconda può essere usata quando il mare comincia a muoversi, il vento infastidisce l’azione di pesca, iniziano le prime onde e aumenta la corrente marina. La terza e ultima configurazione si usa principalmente a mare mosso, quando le onde e la corrente cominciano a farsi sentire e le precedenti configurazioni non sono più in grado di offrire la tenuta al fondo necessaria. Questo piombo esprime al meglio le sue caratteristiche con fondale sabbioso “morbido” o semi-aperto. Il kit sardina è sicuramente un piombo che non deve mai mancare nella cassetta di un pescatore.

TENUTA ALTA

I veri piombi del surfcasting: gli spike!
Lo spike è il piombo a tenuta per eccellenza: i grappini affondano e fanno presa sulla sabbia facendo rimanere il piombo immobile. Gli unici lanci praticabili con gli spike sono sospesi, altrimenti i grappini rischiano di incagliarsi sulla sabbia e di sganciarsi prima del dovuto. Una volta in acqua si recuperano con un colpo deciso facendo sganciare i grappini di sostegno e utilizzando fili non inferiori allo 0,30. L'aerodinamicità dello spike è però molto scarsa e inoltre è più facile che vi si attacchino alghe sia nel recupero sia quando è fermo nell'acqua.

Il mio consiglio è di utilizzarli con fondo chiuso e mare molto mosso, in queste situazioni niente è meglio dello spike!

Fanno parte di questa categoria i piombi: Combi Meloni, Granchio

COMBI MELONI

Descrizione: questo piombo mi ha sorpreso per la versatilità che possiede. Si tratta di uno spike, piombo a tenuta per eccellenza, con la novità di poter variare, con il kit di pastiglie, la grammatura da un minimo di 75 gr ad un massimo di 200 gr. Ciò lo rende estremamente performante in diverse situazioni: con la semplice aggiunta di alcuni dischi in piombo possiamo scegliere la grammatura ideale in relazione allo stato del mare e della potenza della canna. Il fissaggio dei rampini è assicurato grazie a degli elastici forniti nella confezione e lo sgancio è sempre rapido e sicuro.

Consigli d'uso: qualsiasi condizione di mare, fino a mare agitato. Lo spike non teme di certo le forti correnti e la forza del mare, parliamo del vero piombo da surf casting! Il suo utilizzo è migliore in casi di fondo chiuso e mare molto mosso, i rampini fanno presa sulla sabbia dura assicurando sempre un’ottima tenuta dove un qualsiasi altro piombo rotolerebbe via. Con questa configurazione possiamo pescare con uno spike da 75 gr appoggiato per esempio nel sottoriva alla ricerca dei pesci nella risacca, fino a 200 gr e oltre quando si richiede il massimo della tenuta sulla lunga distanza e mare estremamente mosso.

GRANCHIO

Descrizione: il vero piombo da surfcasting! Lo spike è il piombo che assicura la migliore tenuta, grazie ai rampini che affondano nella sabbia nemmeno le correnti e il mare mosso possono far rotolar via questo piombo. Il “granchio” è strutturato per avere anche una buona aerodinamicità e stabilità in volo inoltre, grazie al suo sistema di smontaggio, è possibile utilizzare il piombo sprovvisto di rampini rendendolo così un comune piombo da distanza.

Consigli d'uso: tutte le condizioni di mare mosso fino ad agitato. Lo spike si utilizza al meglio con mare molto mosso e fondo chiuso, con fondale molto aperto e morbido lo spike affonda eccessivamente e diventa difficile scalzarlo. Quando tutti gli altri piombo rotolano, il granchio con le sue zampette ci viene incontro, in molte situazioni è infatti l’unica salvezza che ci permette ancora di pescare. Si lancia in sospeso (altrimenti i rampini s’impigliano sulla sabbia) e si sgancia con un colpo deciso.

Per acquistare i prodotti di questo articoli e visionarne le opzioni disponibili  

Rikka



Vuoi discutere con altri appassionati di Pesca? Vai sul Forum di HobbyPesca.
Entra a far parte della Community più grande d'Italia, centinaia di persone risponderanno alle tue domande.
Potrai conoscere tanti nuovi amici ed organizzare battute di pesca nella tua regione. Che aspetti! Iscriviti subito!


Copyright © HobbyPesca.com
E' assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del testo e delle foto presenti in questo articolo, senza il consenso scritto della Redazione e dell'Autore
.

Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Design, Graphics and Web Site composed 
INGEMATIC Web Management
P.Iva IT 06544030726
I Siti del nostro Network

HobbyPesca.com | HobbyPesca.net | HobbyPescaShop.com
HobbyNautica.it | PescaeRelax.it | TavoleSolunari.com
Copyright © 2002-2019  :: v. release 8.0
Tutti i diritti sono riservati  ::  Riproduzione vietata
Contact Module