LOGO HOBBY PESCA :: Portale dedicato alla Pesca Sportiva in Mare e in Acque Interne, Settore Agonistico e tutte le Risorse legate al Mare
Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Italian version
English version
Deutsche version
Francaise version
 Utenti On Line Utenti On line 203   Utenti nel Forum Forum    Fotografie nell'Album Fotografico Album Photos 0   Schede di Pesca in Archivio Schede Pesca 0   Utenti Iscritti al Forum Iscritti Forum 6.347  
  mercoledì 24 ottobre 2018      Buongiorno ! Imposta HobbyPesca come HomePage Imposta come HomePage  Aggiungi questo portale alla lista dei tuoi Preferiti Aggiungi ai Preferiti  Segnala questo portale ad un tuo amico che condivide i tuoi stessi interessi e la passione per la pesca sportiva Segnala Sito ad un Amico 
  Torna alla Home Page  Torna Indietro  tecnica :: esche :: esche schede :: Aggiungi HobbyPesca ai Tuoi Siti Preferiti  Segnala questa Pagina ad un Tuo Amico  Segnala Errore in questa Pagina 
 
  Novità :: Servizi e Rubriche
  Link Consigliati
Negozio di Pesca Sportiva, vasto assortimento ai prezzi più bassi del web!
Annunci Gratuiti Vendita Barche, Motori Nautici, Imbarcazioni e Accessori per la Nautica
libero
Vari
Altri Link Selezionati!
Classificazione
Tipo ESCHE VIVE
Classe
Ordine
Famiglia
Genere
Specie
Nome Volgare: MUGGINE VIVO
Descrizione Tipo
ESCHE VIVE

****

Caratteristiche dell' Esca
Caratteristiche

Il Muggine assieme alle anguille cieche è il pesce maggiormente utilizzato vivo come esca per catturare grossi predatori, primi fra tutti la spigola e la ricciola, ma che a volte ci permette di catturare, specie nelle ore notturne, gronghi, murene e rombi. La scelta ricade spesso sul Muggine perché è facilmente pescabile nei porti e perché una volta innescati vivi, sono dotati di notevole resistenza fisica e vivacità. La nostra scelta ricadrà invece anche su piccoli pesci morti quali boghe e sugarelli, per innescare palamiti o lenze da terra per la cattura di gronghi.

Recupero

Per reperire dei piccoli esemplari da innescare (10 - 15 cm) potremo usare un retino con all'interno dei granchi schiacciati oppure delle sarde pestate, da calare all'interno del porto radente la banchina. In alternativa è possibile reperirlo anche con un lungo guadino nelle ore notturne sempre nei porti oppure sulle scogliere in presenza di pietre chiare sul fondale.

Conservazione

Utilizzare un ossigenatore funzioante a batterie da sistemare in un secchiello a parte, oppure una nassa da calare in acqua.

Temperatura di Conservazione

Indicazioni per l' Impiego
Tecnica di Impiego

Nella pesca di superficie adotteremo un galleggiante della grammatura adatta a sorreggere l’esca in acqua e fisseremo il Muggine con un grosso amo legato tra la testa e la pinna dorsale.

Innesco

Nella pesca di superficie adotteremo un galleggiante della grammatura adatta a sorreggere l’esca in acqua e fisseremo il Muggine con un grosso amo legato tra la testa e la pinna dorsale. Infatti i predatori ed in particolare la spigola attaccano la preda dalla testa e quindi, avendo fissato l’amo nel modo anzi detto, esso si troverà nella posizione ideale per penetrare ed ancorarsi nella bocca del predatore. Per meglio fissare il Muggine è possibile utilizzare lo stesso innesco di prima aggiungendo un secondo amo legato appena dopo la seconda pinna dorsale. La tecnica alternativa è quella della ‘lenza morta ‘ e consiste nel fissare il muggine con due ami grandi montati su braccioli di circa 15 cm di lunghezza, uno fatto passare attraverso la bocca facendo attenzione a non ledere l’arteria che si trova appena sotto l’apparato boccale del muggine (il che lo ucciderebbe), e l’altro va fissato tra la testa e la prima pinna dorsale. Con questa tecnica non adoperiamo nessuna zavorra o galleggiante, per cui il muggine sarà libero di muoversi liberamente e si presenterà in modo molto naturale. Una terza tecnica consiste nel pescare praticamente a fondo, utilizzando un terminale del tipo Long Arm oppure con un piombo montato scorrevole sul trave; il fissaggio del muggine verrà realizzato allo stesso mode della lenza morta.

Periodo di Impiego

Amo Ottimale

Prede

Note

Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Design, Graphics and Web Site composed 
INGEMATIC Web Management
P.Iva IT 06544030726
I Siti del nostro Network

HobbyPesca.com | HobbyPesca.net | HobbyPescaShop.com
HobbyNautica.it | PescaeRelax.it | TavoleSolunari.com
Copyright © 2002-2018  :: v. release 8.0
Tutti i diritti sono riservati  ::  Riproduzione vietata
Contact Module