LOGO HOBBY PESCA :: Portale dedicato alla Pesca Sportiva in Mare e in Acque Interne, Settore Agonistico e tutte le Risorse legate al Mare
Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Italian version
English version
Deutsche version
Francaise version
 Utenti On Line Utenti On line 612   Utenti nel Forum Forum    Fotografie nell'Album Fotografico Album Photos 1.146   Schede di Pesca in Archivio Schede Pesca 754   Utenti Iscritti al Forum Iscritti Forum 6.347  
  martedì 22 maggio 2018      Buongiorno ! Imposta HobbyPesca come HomePage Imposta come HomePage  Aggiungi questo portale alla lista dei tuoi Preferiti Aggiungi ai Preferiti  Segnala questo portale ad un tuo amico che condivide i tuoi stessi interessi e la passione per la pesca sportiva Segnala Sito ad un Amico 
  Torna alla Home Page  Torna Indietro  tecnica :: esche :: esche schede :: Aggiungi HobbyPesca ai Tuoi Siti Preferiti  Segnala questa Pagina ad un Tuo Amico  Segnala Errore in questa Pagina 
 
  Novità :: Servizi e Rubriche
  Link Consigliati
Negozio di Pesca Sportiva, vasto assortimento ai prezzi più bassi del web!
Annunci Gratuiti Vendita Barche, Motori Nautici, Imbarcazioni e Accessori per la Nautica
libero
Vari
Altri Link Selezionati!
Classificazione
Tipo ESCHE VIVE
Classe
Ordine
Famiglia
Genere
Specie
Nome Volgare: MUGGINE VIVO
Descrizione Tipo
ESCHE VIVE

****

Caratteristiche dell' Esca
Caratteristiche

Il Muggine assieme alle anguille cieche è il pesce maggiormente utilizzato vivo come esca per catturare grossi predatori, primi fra tutti la spigola e la ricciola, ma che a volte ci permette di catturare, specie nelle ore notturne, gronghi, murene e rombi. La scelta ricade spesso sul Muggine perché è facilmente pescabile nei porti e perché una volta innescati vivi, sono dotati di notevole resistenza fisica e vivacità. La nostra scelta ricadrà invece anche su piccoli pesci morti quali boghe e sugarelli, per innescare palamiti o lenze da terra per la cattura di gronghi.

Recupero

Per reperire dei piccoli esemplari da innescare (10 - 15 cm) potremo usare un retino con all'interno dei granchi schiacciati oppure delle sarde pestate, da calare all'interno del porto radente la banchina. In alternativa è possibile reperirlo anche con un lungo guadino nelle ore notturne sempre nei porti oppure sulle scogliere in presenza di pietre chiare sul fondale.

Conservazione

Utilizzare un ossigenatore funzioante a batterie da sistemare in un secchiello a parte, oppure una nassa da calare in acqua.

Temperatura di Conservazione

Indicazioni per l' Impiego
Tecnica di Impiego

Nella pesca di superficie adotteremo un galleggiante della grammatura adatta a sorreggere l’esca in acqua e fisseremo il Muggine con un grosso amo legato tra la testa e la pinna dorsale.

Innesco

Nella pesca di superficie adotteremo un galleggiante della grammatura adatta a sorreggere l’esca in acqua e fisseremo il Muggine con un grosso amo legato tra la testa e la pinna dorsale. Infatti i predatori ed in particolare la spigola attaccano la preda dalla testa e quindi, avendo fissato l’amo nel modo anzi detto, esso si troverà nella posizione ideale per penetrare ed ancorarsi nella bocca del predatore. Per meglio fissare il Muggine è possibile utilizzare lo stesso innesco di prima aggiungendo un secondo amo legato appena dopo la seconda pinna dorsale. La tecnica alternativa è quella della ‘lenza morta ‘ e consiste nel fissare il muggine con due ami grandi montati su braccioli di circa 15 cm di lunghezza, uno fatto passare attraverso la bocca facendo attenzione a non ledere l’arteria che si trova appena sotto l’apparato boccale del muggine (il che lo ucciderebbe), e l’altro va fissato tra la testa e la prima pinna dorsale. Con questa tecnica non adoperiamo nessuna zavorra o galleggiante, per cui il muggine sarà libero di muoversi liberamente e si presenterà in modo molto naturale. Una terza tecnica consiste nel pescare praticamente a fondo, utilizzando un terminale del tipo Long Arm oppure con un piombo montato scorrevole sul trave; il fissaggio del muggine verrà realizzato allo stesso mode della lenza morta.

Periodo di Impiego

Amo Ottimale

Prede

Note

Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Design, Graphics and Web Site composed 
INGEMATIC Web Management
P.Iva IT 06544030726
I Siti del nostro Network

HobbyPesca.com | HobbyPesca.net | HobbyPescaShop.com
HobbyNautica.it | PescaeRelax.it | TavoleSolunari.com
Copyright © 2002-2018  :: v. release 8.0
Tutti i diritti sono riservati  ::  Riproduzione vietata
Contact Module