LOGO HOBBY PESCA :: Portale dedicato alla Pesca Sportiva in Mare e in Acque Interne, Settore Agonistico e tutte le Risorse legate al Mare
Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Italian version
English version
Deutsche version
Francaise version
 Utenti On Line Utenti On line 316   Utenti nel Forum Forum    Fotografie nell'Album Fotografico Album Photos 0   Schede di Pesca in Archivio Schede Pesca 0   Utenti Iscritti al Forum Iscritti Forum 6.347  
  mercoledì 24 ottobre 2018      Buongiorno ! Imposta HobbyPesca come HomePage Imposta come HomePage  Aggiungi questo portale alla lista dei tuoi Preferiti Aggiungi ai Preferiti  Segnala questo portale ad un tuo amico che condivide i tuoi stessi interessi e la passione per la pesca sportiva Segnala Sito ad un Amico 
  Torna alla Home Page  Torna Indietro  tecnica :: esche :: esche schede :: Aggiungi HobbyPesca ai Tuoi Siti Preferiti  Segnala questa Pagina ad un Tuo Amico  Segnala Errore in questa Pagina 
 
  Novità :: Servizi e Rubriche
  Link Consigliati
Negozio di Pesca Sportiva, vasto assortimento ai prezzi più bassi del web!
Annunci Gratuiti Vendita Barche, Motori Nautici, Imbarcazioni e Accessori per la Nautica
libero
Vari
Altri Link Selezionati!
Classificazione
Tipo CROSTACEI
Classe
Ordine
Famiglia
Genere Carcinus
Specie moenas
Nome Volgare: GRANCHIO CARCINO
Descrizione Tipo
CROSTACEI

Dal punto di vista dell’impiego come esca ma anche dal punto di vista alimentare, i crostacei di nostro interesse sono quelle appartenenti a due gruppi. Il primo gruppo è quello dei Decapodi, così chiamato perché questi crostacei sono muniti di 10 zampe toraciche locomotorie. Il secondo gruppo è quello degli Stomatopodi ( che significa : piedi in bocca ), così chiamati perché muniti di due chele o tenaglie davanti alla bocca, che si possono ripiegare su se stesse.

Caratteristiche dell' Esca
Caratteristiche

I Granchi sono caratterizzati da un addome piccolo, laminare e ripiegato contro il torace; hanno il cefalotorace voluminoso, rivestito da un carapace durissimo. Esistono molte specie di Granchi che vivono nelle sabbie e nelle scogliere, ma il più utilizzato dal punto di vista della pesca sportiva come esca ed anche come crostaceo commestibile, è il Granchio Carcino (Carcinus moenas). Questo tipo di Granchio vive prevalentemente sulla scogliera, ma lo si trova anche sui fondali melmosi e fangosi dei porti; è caratterizzato da un dorso di colore grigio verdastro mentre il ventre è di colore bianco giallastro. Il Carcino come tutti i crostacei, è soggetto a muta periodica, infatti da marzo a giugno e da settembre a novembre, la sua corazza si spacca sul dorso e l’animale resta molle e indifeso fino a quando il guscio corazzato non si riforma. In questo periodo molto critico per il crostaceo, esso rimane al riparo in una cavità della scogliera, essendo esposto a tutti i pericoli.

Recupero

Questo tipo di Granchio vive prevalentemente sulla scogliera, ma lo si trova anche sui fondali melmosi e fangosi dei porti. Per procurarci dei Granchi Carcini, dovremo utilizzare una piccola nassa a forma di bottiglia, riempita di mitili spezzati oppure con pezzi di pesce e calata nelle acque di un porto o porticciolo; non conviene calarle tra gli scogli perché, la nassa si riempirebbe di scappa-scappa (Pachygrapsus marmoratus) che non sono utili allo scopo.

Conservazione

Temperatura di Conservazione

Indicazioni per l' Impiego
Tecnica di Impiego

Per l’utilizzo come esca nella pesca in mare, a noi serve un Granchio che abbia effettuato da poco la muta, perché la sua morbidezza è molto ricercata da saraghi e orate; comunque anche il Granchio in condizioni normali può essere utilizzato con successo nella pesca di polpi e seppie.

Innesco

L’innesco può essere fatto in vari modi: un metodo è quello di fare passare l’amo tra le due giunture delle zampe laterali del Granchio privato delle chele, un altro metodo consiste nell’innescare l’amo sotto il carapace longitudinalmente senza alterare il granchio ed effettuando poi una legatura di amo e carapace insieme lasciando libere le zampe su entrambi i lati.

Periodo di Impiego

Amo Ottimale

Prede

Quasi tutte.

Note

Altre Foto

Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Design, Graphics and Web Site composed 
INGEMATIC Web Management
P.Iva IT 06544030726
I Siti del nostro Network

HobbyPesca.com | HobbyPesca.net | HobbyPescaShop.com
HobbyNautica.it | PescaeRelax.it | TavoleSolunari.com
Copyright © 2002-2018  :: v. release 8.0
Tutti i diritti sono riservati  ::  Riproduzione vietata
Contact Module